Aprile 20, 2024
  • Con lo sponsor giusto, nessun sogno è proibito
Adrenalinica...mente!

Alice Magnoli, esordio-bomba con NoAlTC

Non poteva cominciare in modo migliore, l’avventura di Alice Magnoli nella sua nuova squadra di corse, il NoAlTC Road Racing Team, e con il suo nuovo sponsor Escort Advisor. La pilota di Solbiate Arno, in provincia di Varese, ha infatti stravinto nella tappa del 9 luglio di Chignolo Po del Campionato regionale Asi Piemonte Lombardia.

Alice Magnoli si è unita al team che dice No al Traction Control, a coronamento della sua Passione per le due ruote. Una passione nata prestissimo, quando lei aveva solo 7 anni, grazie all’amore del padre per le moto.

Da lì, quasi per gioco, Alice ha cominciato a cimentarsi con la guida, per poi rimanere conquistata dal mondo dei motori e cominciare ad allenarsi sul serio, gareggiando in minimoto, (giustamente) senza il minimo timore di confrontarsi con i maschi suoi coetanei.

Questa passione non si è mai potuta trasformare in qualcosa di più per “limiti oggettivi”, come spiega la stessa Alice: “Purtroppo questo sport non ho potuto mai farlo da professionista, perché andavo a scuola e i miei non avevano le disponibilità per allenarmi a quel livello. Dopodiché ho cominciato a lavorare… quindi non ho mai avuto le opportunità delle mie rivali”.

Ma questo non significa che la pilota non sia riuscita a raggiungere risultati importanti nel mondo del motocross: “Ho partecipato a diverse gare del campionato mondiale femminile e sono riuscita ad andare a punti, che era il mio obiettivo. Quelle sicuramente sono state delle grandissime soddisfazioni”.

Del cross Alice adora il fatto che ogni gara sia una storia a sé stante. E ha anche le sue preferenze: “Amo i momenti più intensi, come alla partenza, quando siamo in 30 o 40 una accanto all’altra, anche se ammetto che non è quello che mi viene meglio. I salti sì, invece, quelli sono la mia specialità. E preferisco correre sulla sabbia che sui terreni duri, anche perché è lì che riesco a girare al massimo”.

A Chignolo Po, nel circuito Max Land, Alice ha voluto lasciare il segno, come testimoniano le sue prestazioni: primo posto nelle prove cronometrate e primissima in entrambe le manche, con notevole distacco sulle avversarie. Ma la new entry di NoAlTC aveva già cominciato a “macinare” già prima di questa gara: “Sono alla terza gara in questo campionato e finora ho vinto tutte le manche”.

Con una performance così, c’è ben poco da aggiungere: dopo una sola gara Alice Magnoli è già una NoAlTC a pieno titolo. Ora non rimane che seguirla nelle sue nuove imprese su sabbia, sterrato e quant’altro, con il suo mezzo sponsorizzato Escort Advisor.