Luglio 18, 2024
  • Con lo sponsor giusto, nessun sogno è proibito
Giochi di squadra

EA Basket, arriva il primo stop

Dopo l’infilata di vittorie che aveva visto l’EA Basket torreggiare in cima alla classifica di girone del Campionato Nazionale MB3 – NBUISP Laudense Div., arriva il primo stop a riportare i ragazzi con i piedi per terra.

Pur mantendosi in prima posizione al termine del 1° girone, la squadra di basket sponsorizzata da Escort Advisor vede quindi il Massalengo A, l’avversaria di questo ultimo match, avvicinarsi e portarsi a -2 punti dopo la vittoria ottenuta sul campo di casa per 68-59.

I giocatori della EA hanno comunque mantenuto alto l’onore, aggrappandosi fino alla fine a un possibile recupero, che però non è arrivato sia per merito dei rivali, sia a causa delle tante assenze che hanno costretto a un rimaneggiamento del normale assetto in campo e non hanno permesso di effettuare il necessario turnover durante la partita.

Il primo quarto, con la formazione di San Giuliano Milanese ancora in ottima forma, è molto equilibrato, con le squadre che si rispondono colpo su colpo in una situazione di sostanziale parità. Sul finale, però, all’EA Basket riesce l’allungo e così si chiude con il vantaggio degli ospiti per 10-16.

Il secondo quarto parte bene, la EA si porta addirittura sul +7, ma è a questo punto che arriva una forte flessione che permette al Massalengo di chiudere sul 29-27. Per gli ospiti è un punto di non ritorno, anche perché come detto il fatto di avere una panchina corta manda i ragazzi in campo in carenza di ossigeno.

Nonostante le difficoltà dal punto di vista della tenuta, l’EA Basket rimane aggrappata alla partita e riesce a limitare i danni, con il terzo quarto che si chiude con i padroni di casa in vantaggio di soli 3 punti.

Sul finale il Massalengo sfrutta appieno la stanchezza degli avversari e raggiunge il notevole divario di +10, ma grazie a un paio di triple i ragazzi della EA riescono a ricucire in parte lo strappo e ad aprire a un finale di partita testo. Ma i padroni di casa sono ancora una volta bravi a gestire la situazione e riescono a portare a casa un solido 68-59.

Incassata questa sconfitta, ora l’EA Basket si troverà ad affrontare le squadre dell’altro girone del campionato Laudense, per poi scoprire a quale fase dei playoff (Gold, Silver o Bronze) riuscirà ad accedere. Il percorso con la maglia sponsorizzata da Escort Advisor, quindi, sarà ancora lungo e, si spera, ricco di soddisfazioni come finora.