Giugno 19, 2024
  • Con lo sponsor giusto, nessun sogno è proibito
Giochi di squadra

EA Basket, arriva la rivincita contro Massalengo A

Il tabellone della seconda fase del Campionato Nazionale Monza Brianza 3 lo mette bene in chiaro: EA Basket non fa sconti a nessuno. E, soprattutto, non ha nessuna pietà nei confronti di chi “osa” interrompere la striscia positiva del team di pallacanestro sponsorizzato da Escort Advisor.

Il colpevole, in questo caso, era la squadra rivale del Massalengo A, l’unica finora in grado di infliggere una sconfitta all'”armata” di San Giuliano Milanese. Ma i ragazzi dell’EA Basket non dimenticano, e nel corso della partita fra mura amiche che si è disputata martedì 21 febbraio si prendono a forza la meritata vendetta.

A guidare la carica è il playmaker Alessandro Gentile, che mette a segno la bellezza di 24 punti e si rende protagonista di una prestazione davvero memorabile. Ma a funzionare è tutto quanto “l’ingranaggio EA Basket”, oliato alla perfezione e rodato partita dopo partita, fino a trasformarsi in una perfetta macchina da guerra.

La partita, a dirla tutta, non comincia nel migliore dei modi, come del resto accade spesso ai ragazzi della EA Basket, che hanno sempre bisogno di qualche minuto per carburare. Ma, non appena i giocatori di casa riescono a scuotersi di dosso questo torpore iniziale a suon di tiri da 3, ecco che non ce n’è più per nessuno: già alla fine del primo quarto il team di casa è avanti di 8 punti, chiudendo sul 19-11.

Sul principio del secondo quarto EA riesce a incrementare il distacco, ma invece di abbandonarsi allo sconforto i rivali di Massalengo A decidono di reagire e passano alla difesa a zona. Questa mossa riesce a mettere in difficoltà l’attacco della squadra sponsorizzata da Escort Advisor, e così gli ospiti limitano i danni, riuscendo a terminare il primo tempo con “solo” 11 punti di svantaggio.

Sul 38-27 prende il via la seconda metà dell’incontro. Il terzo quarto è all’insegna dell’equilibrio, con le due compagini che si rispondono colpo su colpo, anche grazie all’abbozzo di zone press da parte di Massalengo. E siamo a +13.

Nel quarto conclusivo le maglie difensive dell’EA Basket si stringono e il vantaggio aumenta fino a +18. Con la partita ormai chiusa, il match termina con una buona dose di garbage time, ovvero di tempo perso in cui succede poco o niente, perché il risultato è ormai scritto. In questi momenti finali Massalengo A riesce a infilare un paio di tiri da 3 che rendono meno amara la sconfitta, con il tabellone che segna 66-55.

Con questa netta vittoria EA Basket si riscatta della magra prestazione dell’andata e soprattutto si porta da sola al comando della classifica, a due punti dal San Rocco 04 e a ben 6 punti dalle altre inseguitrici.