Giugno 19, 2024
  • Con lo sponsor giusto, nessun sogno è proibito
Giochi di squadra

EA Basket comincia alla grande la seconda fase di campionato

Dopo avere dominato nel proprio girone, la EA Basket è passata alla fase successiva del torneo UISP Pallacanestro Monza Brianza 3 – Laudense Div., in cui le classifiche dei due gironi vengono riunite e ogni squadra si trova ad affrontare le avversarie provenienti dall’altro raggruppamento.

Ebbene: la squadra di basket sponsorizzata da Escort Advisor non poteva cominciare nel modo migliore questa nuova avventura, trovandosi ora al comando a pari merito con San Rocco 04 (ma con una partita giocata in meno), in seguito a ben tre vittorie consecutive… anche se una, bisogna ammetterlo, ottenuta a tavolino!

Nella partita in casa del 31 gennaio contro la Basket Popolare, infatti, a causa delle numerose defezioni gli avversari non sono potuti scendere in campo. E dato che non sarebbero riusciti a presenziare in nessuna delle date di recupero disponibili, hanno concesso la vittoria a tavolino alla EA Basket, che ha così portato a casa i primi, preziosi punti di questa nuova fase del torneo.

Il match in trasferta contro il Massalengo B è stato invece archiviato con relativa facilità grazie a una grande prestazione corale, in cui a mettersi in luce è stata però in particolare l’ala Mattia Parrinello. Solo nel primo quarto, complice la maggiore freschezza iniziale dei giovani avversari, i ragazzi dell’EA Basket si sono trovati in difficoltà, andando sotto di 5 punti. Ma già nel quarto successivo, anche grazie a due triple realizzate nel finale di tempo, la squadra di Escort Advisor si è portata al comando, e non lo ha più mollato.

Di qui in poi, complici anche i centimetri in più schierati in campo dagli “spilungoni” della EA Basket, non c’è stata più storia, con il divario che da 2 punti si è andato via via allargando a 9 sul finire del terzo quarto e che a fine partita si è trasformato addirittura in un “canyon” di 14 punti, con un 39-53 per la squadra di Escort Advisor che non lascia spazio a dubbi su chi abbia dominato l’incontro.

Nella prima partita di questa seconda fase disputata fra mura amiche, la EA Basket si è invece trovata ad affrontare i Total Madness Tiger, spingendosi però in questo caso a vincere con un distacco di ben 20 punti: 75-55 è il risultato segnato sul tabellone al termine dell’ultimo quarto, con il playmaker/guardia Alessandro Gandelli che grazie ai 14 punti realizzati si è portato meritatamente a casa il titolo di MVP della serata.

Il match si prefigurava insidioso, e in effetti il primo quarto, con gli attacchi a dare spettacolo a discapito delle difese, si era chiuso sul +1 degli ospiti. Ma ancora una volta sul finire del primo tempo la EA Basket è riuscita a riprendere le fila del discorso e a portarsi in vantaggio. Dopodiché, nel terzo quarto la difesa ha finalmente preso a funzionare e ancora una volta gli avversari sono stati sbaragliati, con un +18 difeso strenuamente – e addirittura ampliato – nel finale di partita.

Grazie a questi exploit, la squadra sponsorizzata da Escort Advisor si aggiudica in anticipo di due giornate il passaggio in prima fascia, riservato alle prime quattro squadre di questa fase. Ma questo non significa che le emozioni non mancheranno: l’ultima partita in calendario sarà infatti contro l’altra capolista, il San Rocco 04, con cui la EA Basket si dovrà contendere la primissima posizione in classifica.