Aprile 20, 2024
  • Con lo sponsor giusto, nessun sogno è proibito
Giochi di squadra

EA Basket vola ai quarti di finale

Dopo il clamoroso recupero nel ritorno degli ottavi di finale contro Radio Snj, EA Basket si gioca il tutto per tutto in gara 3 a San Giuliano Milanese: in palio, infatti, c’è il passaggio di turno nei playoff del Campionato UISP Pallacanestro Monza e Brianza.

I ragazzi sponsorizzati da Escort Advisor scendono carichi in campo, ma, come ormai accade a ogni partita, ci mettono alcuni minuti a carburare sul serio, un tempo sufficiente agli avversari, anch’essi determinati ad agguantare i quarti di finale, per portarsi sullo 0-7.

Sollecitato da questi primi colpi, il motore della EA Basket finalmente si avvia… e qui il match comincia sul serio: con grande pazienza, senza mai esporsi troppo, la squadra riesce a colmare il divario e a chiudere il primo quarto con un solo punto di svantaggio.

Il secondo quarto si gioca sul filo dell’equilibrio, con le due compagini che si rispondono canestro dopo canestro, in sostanziale parità. Ma sul lungo periodo è la squadra di Escort Advisor a reggere meglio e così il primo tempo termina sul 27-25 per i padroni di casa.

Nella ripresa, schiacciati dalla consapevolezza della posta in gioco, i due schieramenti osano poco in attacco e quello che ne risulta è un quarto poco spettacolare, tanto che per ben 5 minuti nessuno riesce a trovare la via del canestro. I pochi punti arrivano dai tiri liberi e si chiude in perfetta parità.

Consapevoli di dover rischiare per vincere, nel quarto conclusivo EA Basket e Radio SNJ decidono finalmente di mettersi in gioco. A dare la prima accelerata è la squadra ospite, con un paio di triple che la portano sul +6. Il vantaggio potrebbe risultare fatale per i ragazzi di Escort Advisor, che però tirano fuori l’orgoglio e in breve si riportano in pari, guidati dai canestri del miglior marcatore ed MVP della serata Alessandro Gandelli, che terminerà il match a quota 16 punti.

Nella fase finale EA Basket riesce finalmente a riportarsi in vantaggio fino al +4, capitalizzando al meglio i tiri che le vengono concessi dalla lunetta. Ma un canestro da tre di Radio SNJ sembra riaprire la partita, che ormai si gioca sul filo di una manciata di punti e di minuti.

Per fortuna, un canestro su penetrazione dei padroni di casa e la conseguente palla persa in attacco sembrano spezzare definitivamente le gambe a Radio SNJ, che si ritrova costretta al fallo sistematico. EA Basket realizza due tiri liberi su quattro e amplia il divario, mentre gli avversari, esaurite le ultime energie, non riescono più ad andare a canestro.

Il risultato finale di questa partita intensissima, in cui si sono alternati duelli all’ultimo sangue e fasi di arroccamento difensivo, è di 52-47 per EA Basket, che guadagna così i quarti di finale, in cui dopo una settimana di meritato riposo sfiderà la vincente fra Carugate e Basket Poasco.

Questo il commento soddisfatto del coach di EA Basket Alessandro Mora: “Grande partita corale dei ragazzi: ognuno ha dato il suo contributo offensivo e difensivo per portare a casa questa difficile vittoria. L’uscita di scena da testa di serie avrebbe rappresentato sicuramente un fallimento, quindi abbiamo fatto il nostro dovere. Onore delle armi agli avversari, squadra di buonissimo livello che ci ha messo in serissima difficoltà nel corso delle tre partite”.