Maggio 21, 2024
  • Con lo sponsor giusto, nessun sogno è proibito
Adrenalinica...mente!

Eleonora Mancini vola alto per beneficenza

Cosa c’è di meglio che conciliare la propria passione con una giusta causa? È quello che è riuscita a fare Eleonora Mancini, la “mamma-parapendista” di Escort Advisor, che domenica 9 luglio ha potuto spiccare il volo nell’ambito di una straordinaria iniziativa di beneficenza.

L’opportunità è arrivata grazie a Oltrevolando 2023, festa organizzata a Tocco da Casauria, in provincia di Pescara, dove Eleonora aveva già volato di recente in occasione del festival Tocco la Fava.

Un evento, quello del 9 luglio, che l’ha oltretutto coinvolta in prima persona, perché Eleonora ha preso parte all’organizzazione della festa e ha dato il benvenuto a tanti amici parapendisti venuti non solo dall’Abruzzo, L’Aquila, Teramo, ma anche dal Molise e in particolar modo da Bari, città che ha aderito con un’ampia rappresentanza.

“Vedere tante vele volare tutte insieme a Tocco è stata un’emozione grandissima”, racconta Eleonora Mancini con un enorme sorriso ancora stampato sul volto. “È stata davvero una bella giornata, siamo riusciti a organizzare una grande festa con tante persone”.

Organizzazione a parte, Eleonora è ovviamente riuscita anche a togliersi lo “sfizio” di volare, nonostante in alcuni momenti fosse letteralmente necessario fare la fila per poter decollare.

Senza farsi prendere dalla fretta di lanciarsi, la parapendista di Escort Advisor ha atteso l’opportunità giusta ed è partita in un momento di calma, così da potersi godere il suo volo in santa pace.

Un giro magari non lunghissimo, ma comunque pienamente soddisfacente, al quale è poi seguito un secondo, più rapido turno in aria: una vera ventata di aria fresca, considerando che finora quest’anno il meteo avverso aveva limitato fortemente le occasioni di volo.

“In atterraggio adesso sono molto più sicura”, considera soddisfatta Eleonora, che però non si sofferma tanto sui risultati raggiunti, ma come tutti gli sportivi appassionati si focalizza soprattutto su quanto ancora c’è da migliorare. “Devo ancora lavorare sul decollo e sulle riprese in volo, ma sono sicura che con un po’ di attività e di costanza ce la farò”.

Stanca, ma appagata da questa bellissima festa, il cui ricavato sarà interamente devoluto al comune di Tocco da Casauria per l’acquisto di un defibrillatore portatile, Eleonora Mancini guarda ora all’orizzonte, dove già si intravedono le prossime imprese da compiere con la sua vela – apprezzatissima dal pubblico e dai colleghi parapendisti – sponsorizzata Escort Advisor.