Fabio Ricca sempre al top con il suo quad: primo nell’SSC a Lissone

Dopo il rocambolesco secondo posto nella tappa di Acquafredda, conquistato anche grazie alla sportività dei suoi avversari, Fabio Ricca torna in sella al suo quad e si conferma al top, agganciando la prima posizione a pari merito nel campionato SSC in categoria SuperQuad.

Nel secondo appuntamento di domenica 9 luglio a Lissone, infatti, il pilota bresciano del NoAlTC Road Racing Team ha dominato la competizione incontrastato, raggiungendo in cima alla classifica Massimiliano Minnuzzo, che nel precedente appuntamento era arrivato primo.

Visti gli inconvenienti incontrati finora sul proprio percorso in questa stagione, poter correre e soprattutto riuscire a regalare una grande prestazione è un sollievo per Fabio, come racconta lui stesso.

“Finalmente, dopo mille peripezie… dopo essere giunto quasi al punto di lasciar perdere le corse per quest’anno, visto che tutte le volte che avevo un appuntamento con il mio amato quad, qualcosa si rompeva oppure non funzionava proprio, sono riuscito a concludere la prima gara con il Raptor990v2 in configurazione 2023, che sfoggia la livrea migliore di sempre, grazie al supporto di Escort Advisor!.

Non che pure in questo caso gli inconvenienti siano mancati, dato che Ricca (che in questa intervista racconta la sua passione per il quad) ha dovuto interrompere le prove libere e poi la terza manche di gara, a causa di un problema alla pompa di benzina prima e, in seguito, della rottura di un tubo dell’olio.

Ma i campioni, si sa, fanno di necessità virtù e portano a casa il risultato nel tempo che è loro concesso. E tanto è bastato a Fabio per dare il massimo in un circuito tutt’altro che facile, piazzandosi al primo posto con un miglior tempo di 41.612 e un complessivo di 2:04.208, lasciandosi alle spalle proprio Minnuzzo.

“Sono soddisfatto della mia prova, oltretutto in un tracciato molto stretto e tecnico, senza allunghi in cui sfruttare la cavalleria”, spiega Fabio. “Giravo solo in seconda marcia, ma sono comunque riuscito a trovare il giusto equilibrio per poter segnare i migliori crono”.

Ricca non dorme comunque sugli allori, già pronto a prepararsi per scendere di nuovo in pista nella terza prova del campionato, in programma per il 6 agosto: “Ora mi metterò al lavoro per risolvere i due problemi patiti questa domenica”, garantisce il pilota sponsorizzato da Escort Advisor. Deciso, come sempre, a lasciare il segno in sella al suo Raptor.