Giugno 19, 2024
  • Con lo sponsor giusto, nessun sogno è proibito
Single Player

Francesco Anelli, oro da “guida” al Paratriathlon Sprint di Civitanova

Correre e gareggiare per se stessi è una cosa. Ma farlo al servizio di qualcun altro è tutt’altro, tutta un’altra responsabilità. Lo sa bene Francesco Anelli, il triatleta sponsorizzato da Escort Advisor che al Triathlon di Civitanova del 3 settembre ha avuto modo di portare in cima al podio il suo amico Alessandro Mennella, non vedente e non udente.

L’exploit di Civitanova (MC), del resto, non rappresenta certo una prima volta: insieme, Francesco e Alessandro avevano da poco conquistato il titolo continentale di Para Acquathlon durante gli Europei che si sono svolti a fine agosto a Menen, in Belgio.

Al Triathlon di Civitanova i due amici hanno bissato il risultato, affrontando lo Sprint in cui gli atleti hanno nuotato per 750 m legati in acqua per la gamba, corso in bici per 21 km in tandem e a piedi per 5 km legati ai polsi.

Francesco e Alessandro hanno affrontato la frazione di nuoto con relativa calma, anche perché entrambi nei mesi estivi si sono allenati molto poco in acqua, mentre hanno tirato decisamente di più sul tratto in bici, con notevoli miglioramenti rispetto ai loro standard. E nonostante Alessandro due anni fa si sia rotto un femore e si stia ancora riprendendo da quell’infortunio, come racconta Francesco “sta tornando a correre davvero forte”, come del resto si è visto a Civitanova.

“Ne abbiamo fatte veramente tante di gare insieme, io e Ale”, racconta Francesco Anelli. Ti lasciano un’emozione davvero differente da quelle che fai per te. C’è comunque un altro impegno, la responsabilità di dover fare bene per lui. Quando fai la guida non sei tu che conti: devi semplicemente assecondare chi accompagni e aiutarlo nella sua gara”.

Grazie alla guida del suo amico triatleta, Alessandro Mennella, che è affetto dalla sindrome di Usher, ha potuto esprimere tutto il suo potenziale atletico e ha tagliato per primo il traguardo, dove ad attenderli c’erano Justine Mattera e Riccardo Giubilei, presidente della FITRI, la Federazione Italiana Triathlon.

“In queste gare c’è sempre un clima particolare”, prosegue Francesco, fiero di avere indossato la sua maglia sponsorizzata Escort Advisor anche in questa situazione. “Incontri tanti ragazzi con disabilità diverse che ti fanno vedere come lo sport possa aiutare in situazioni difficili.