Luglio 18, 2024
  • Con lo sponsor giusto, nessun sogno è proibito
Single Player

Francesco Anelli a Pietra Ligure di corsa per la ricerca

Weekend decisamente impegnativo quello del 20 e 21 maggio per Francesco Anelli, il triatleta di Escort Advisor che si sta preparando per l’IronMan 70.3 del 25 giugno a Nizza.

Giunto a Pietra Ligure nella giornata di sabato, Francesco ha preso parte alla Staffetta RarePartners per sostenere l’omonima società non profit dedicata allo sviluppo di nuove terapie e approcci diagnostici per curare le malattie rare.

Il triatleta ha corso 8km, alternandosi a un amico che ha nuotato per 1km. Ottimo il risultato della coppia, che si è piazzata prima come staffetta maschile e seconda in assoluto.

“Ho decisamente tirato più del necessario”, spiega Francesco. “Pensavo di arrivare più stanco per la gara di domenica, dove invece è stato tutto perfetto”.

La domenica, per l’appunto, Francesco Anelli ha raddoppiato l’impegno sempre a Pietra Ligure, dove lo attendeva un Triathlon olimpico, che come distanze è decisamente più impegnativo dello Sprint affrontato poche settimane fa ad Andora: 1500m a nuoto, 40km in bici e 10km di corsa.

“C’era un mare con un po’ di tramontana, ma spettacolare, bello piatto e fresco”, racconta il triatleta sponsorizzato da Escort Advisor. “Ho nuotato bene, senza strafare. In bici il percorso aveva tante salite, sono andato regolare perdendo poche posizioni. Con la corsa zero problemi o affaticamenti, non sono andato al massimo, ma comunque veloce”.

Senza voler strafare in vista dei prossimi impegni, Francesco Anelli è riuscito comunque a guadagnare in scioltezza un ottimo piazzamento, posizionandosi 4° di categoria e 25° assoluto.

“Nel complesso è stato un ottimo allenamento, sono contento di essere arrivato abbastanza fresco in una gara comunque più impegnativa del solito”, conclude Francesco, che ora guarda all’appuntamento di fine giugno a Nizza, sicuramente il più impegnativo di tutta la stagione, nel quale porterà oltreconfine i colori di Escort Advisor.