Maggio 21, 2024
  • Con lo sponsor giusto, nessun sogno è proibito
Adrenalinica...mente!

Gianmarco Ercoli: “Mr. Clean” è pronto a fare piazza pulita

L’anno scorso ci è andato davvero vicino: sul tabellone finale di NASCAR Whelen Euro Series, a soli tre punti dal campione olandese Loris Hezemans, c’era proprio lui, Gianmarco Ercoli. Che in ogni caso si è consolato portando a casa il prestigioso Junior Trophy (riservato ai piloti dai 25 anni in giù) nell’ultimo anno in cui se lo sarebbe potuto aggiudicare.

Quest’anno, alla guida della Chevrolet Camaro 54 del team CAAL Racing, fresco della partnership con Escort Advisor, Gianmarco cercherà di spingere sull’acceleratore per proiettarsi ancora più in là, fin sul primo gradino del podio. E nella prima tappa, a Valencia, nel weekend del 14 e 15 maggio, si è già conquistato il secondo posto nella classifica EuroNASCAR PRO.

Del resto Gianmarco, noto fra gli addetti ai lavori come “Mr. Clean”, per via di un adesivo portafortuna di Mastro Lindo appiccicato sul suo casco, non è certo nuovo a grandi imprese: già nel 2015, appena ventenne, aveva terminato la stagione da campione EuroNASCAR 2 mettendo a segno ben quattro vittorie, mentre nel 2018 era stato il primo pilota EuroNASCAR 2 a vincere una gara in EuroNASCAR PRO, nello storico circuito di Brands Hatch.

La passione di Ercoli per le corse ha radici lontane. Il piccolo Gianmarco ha solo sei anni, quando ispirato dalla passione del padre per i motori decide di diventare pilota. Peccato che tra i due ci sia una piccola “divergenza di vedute”: Papà lo vorrebbe in sella a una moto, mentre lui, galvanizzato dalle imprese del suo idolo Michael Schumacher, si appassiona alle quattro ruote.

Ovviamente alla fine la spunta Gianmarco, che giovanissimo comincia a farsi le ossa con il Karting. E visti i risultati, l’enfant prodige prosegue per la sua strada a tutta velocità, arrivando a debuttare in NASCAR Whelen Euro Series a soli diciannove anni.

Riuscirà quest’anno Mr. Clean a strappare la vittoria finale nell’EuroNASCAR? Per scoprirlo, non resta che seguire le imprese di Gianmarco su Sponsorizza Passioni.

Foto: NWES