Giugno 19, 2024
  • Con lo sponsor giusto, nessun sogno è proibito
Adrenalinica...mente!

I quaddisti di NoAlTC approdano in Francia

Il fine settimana del 18 e del 19 maggio il NoAlTC Road Racing Team sponsorizzato da Escort Advisor scende in pista a Chanaz, in Francia, in occasione della prima tappa del Campionato Francese della Montagna, alla quale partecipano più di venti piloti provenienti da Francia, Germania, Spagna e Corsica nella categoria Quad con mezzi super performanti molto diversi l’uno dall’altro.

Per la prima volta Fabio Ricca sale in sella al suo nuovo RST 450 dopo settimane di attesa per i ricambi. Iscriversi a questa competizione è un consiglio dell’amico Jean Jack Mathex che ha insistito affinché il pilota partecipasse: Devo assolutamente ringraziarlo per questa opportunità.

Fabio racconta: Ho debuttato in gara senza il mio Ciccio, il Raptor 990v2, ma finalmente ho potuto gareggiare con l’RST 450 finito giusto in tempo la sera prima della partenza e provato solo una volta. Tornare a correre una gara in salita è stato bellissimo! Non c’è niente da fare, per me queste restano le vere gare…

Il pilota del NoAlTC Road Racing Team è soddisfatto del risultato, ma sperava in qualcosa di meglio dal punto di vista di performance del mezzo, considerato tutto il lavoro sul motore fatto in garage durante il periodo invernale. Il Ciospo (il Quad soprannominato dal pilota) ha infatti un telaio fantastico, ma il cambio ha una rapportatura troppo lunga per salite come quelle francesi, limitando così le prestazioni. Dopo la prima salita Fabio capisce che non si deve soffermare sulla classifica, ma deve lavorare su se stesso e cercare di migliorare i tempi.

Tutto sommato il fine settimana è magnifico. Tra la prima e la settimana salita, i tempi del pilota scendono di 4 secondi, conquistando il miglior crono nella qualifica di domenica. Il pilota commenta così: Mi sono goduto ogni istante nonostante le difficoltà. Sto facendo un po’ fatica a capire questo nuovo mezzo, faccio fatica a “sentirlo”, a capire quanto grip hanno le gomme e quanto posso osare di più. Ho fatto un risultato a cui non sono abituato e che non era nei miei pronostici, ma ho vissuto probabilmente uno dei weekend di gara più belli della mia vita. Ringrazio di cuore tutti i piloti e gli accompagnatori che hanno partecipato con sportività vera e hanno reso tutto bellissimo.

Insieme a Fabio Ricca anche Cristian Nardon vola in Francia con il suo piccolo Banshee. L’obiettivo del pilota, raggiunto con successo, questa volta è ben chiaro: arrivare nei primi 30 su 196 iscritti.

Ho fatto un po’ di fatica a guidare “pulito”, non è il mio stile di guida. Le derapate hanno accumulato secondi preziosi. Con il Raptor 1000 bastava un’accelerata per recuperare il tempo perso nei traversi mentre ora sono con la cavalleria dimezzata, ma l’importante è passare la bandiera a scacchi con il sorriso. Grazie a mia moglie Roberta e al mio meccanico personale Aribraap che mi seguono sempre. Grazie anche al Team NoAlTC e a Escort Advisor per il sostegno.

Dopo questo fine settimana pazzesco garantito da uno staff ordinato, un’organizzazione eccellente e da un pubblico meraviglioso, rivedremo i piloti sui loro Quad domenica 26 maggio a Piadena, in provincia di Cremona, alla prima del campionato TISQ su circuito cittadino.