Giugno 19, 2024
  • Con lo sponsor giusto, nessun sogno è proibito
Evidenza Progetti Speciali

L’abito non fa il monaco… ma fa lo sponsor!

In totale sono 16, ognuna ha un significato particolare ed è caratterizzata da uno stile esclusivo.

Bianca, magenta, a strisce o tutta nera: ogni maglia rappresenta lo spirito di squadra e l’amore per lo sport degli atleti sponsorizzati Escort Advisor.

Il design di ogni singola maglietta è stato sviluppato e scelto con cura dai nostri sponsorizzati, che, passando notti insonni, hanno dato spazio alla loro vena creativa, definendo ogni minimo particolare, per renderla unica e rappresentativa.

La Polisportiva Andalo Valtellino ha scelto i colori assoluti per eccellenza: il bianco per una maglia e il nero per l’altra con accurati e grintosi dettagli color magenta. Ma cosa le rende uniche? Oltre al loro fantastico sponsor, troviamo in alto a sinistra, proprio all’altezza del cuore, il famosissimo Speedy Gonzales; la prima proposta dei nostri pallavolisti preferiti in modalità “lap dance” è stata mitigata per lasciar spazio alla sempre ben presente e in bella vista: “andale, Andalo!”

Sempre di velocità si parla, ma in questo caso la maglietta è nera a tinta unita, come il colore del motore dei loro mezzi, così da far risaltare meglio il magenta abituato a primeggiare sugli sfondi, come loro lo fanno sulle piste: ecco come NoAlTC, il team che dice NO al Traction Control, ha deciso di portare in pista Escort Advisor.

Spiegare il significato di “Donkey P.” in un pezzo di stoffa era veramente difficile, ma la squadra di Paintball dal nome molto “particolare” non si è fatta scoraggiare e ha fatto in modo che l’estro che li caratterizza fosse facilmente riconoscibile. In una versione abbiamo la maglia a strisce blu con l’asino in bella vista munito di guantoni (non c’è libera interpretazione); l’altra invece è color magenta, perfetta per farsi notare nel campionato nazionale.

Dalla canottiera al body il passo è breve, proprio come passa dal nuoto, alla corsa e alla bici. Per affrontare le gare di Triathlon il camaleontico Francesco Anelli aveva bisogno di una tenuta tecnica adatta a tutte le discipline. In color magenta, ovviamente, per sottolineare le sue esuberanti prestazioni che lo hanno visto protagonista dalla costiera ligure a quella azzurra.

Dei veri professionisti hanno bisogno di un abbigliamento degno di nota, che sia inconfondibile in mezzo a tanti altri. Così la squadra dell’Udine Footgolf ha optato per una polo di classe grigia e nera con il brand bene in evidenza. Del resto, per mettere la palla in buca bisogna farlo in modo accurato.

Romantica, come lei. Eleonora Mancini per prendere il volo ha scelto una t-shirt bianca che sulla schiena richiama il suo primo grande amore: il parapendio. E lo sponsor? È sul petto, ma anche ben visibile dal basso, sulla vela magenta inconfondibile nel cielo blu.

Lineare, immediata e aggressiva come i loro pugni: il team della Boxe Francese Trieste ha optato per una t-shirt nera con il logo e il nome della squadra in risalto. Dopo aver vinto diversi titoli, tra cui i campionati italiani, ai quattro atleti non resta che primeggiare anche sul ring dei mondiali, indossando i colori di Escort Advisor, mentre a noi non resta che tifare per loro.

Tra una birra e un colpo di padel, i Bandeja y Cerveza si sono davvero affezionati alle loro magliette vincenti della scorsa stagione, ma la novità c’è. Hanno implementato la loro divisa con un nuovo capo d’abbigliamento che fa parlare di sé nei tornei milanesi, come le loro super performance. Ecco, quindi, che, oltre alla polo bianca, confermatissima (proprio come sono stati confermati loro dallo sponsor) hanno aggiunto una nuova felpa, blu, genuina, con carattere da vendere, sfoggiata sempre con un pizzico di “arroganza tecnica” e tanta ironia pre e post partita.

I cestisti dell’EA Basket hanno deciso di realizzare la loro divisa double face. Sì, proprio così: scelta pratica e fuori da ogni schema. Non possono mancare i dettagli magenta che richiamano il brand, ma anche un azzurro che rende tutto più omogeneo e meno banale, come un tiro da tre allo scadere.

Per correre 26 ore di fila in 7.200 metri di dislivello, Marco Mignano doveva necessariamente scegliere indumenti leggeri, comodi e termici. E allora ecco il nero che sta bene con tutto e il nostro Ultrarunner è pronto per qualsiasi sfida, anche nel deserto.

Azzurro come il colore del mare e taglia XXL: il Team Dorada appassionato di surfcasting che deve il suo nome a “orata” spagnola, ha dovuto ingrandire lo sponsor nelle maglie perché… era troppo piccolo!

Insomma, un mix di colori ed energia per dare visibilità a sportivi straordinariamente unici che dedicano il loro tempo libero a ciò che li rende felici: lo sport.

Loro hanno scelto la loro divisa sportiva in base a ciò che diceva loro il cuore, ma ora tocca a te: qual è la tua preferita? Seguici su Facebook, Instagram e Tik Tok per partecipare ai sondaggi e votare la maglietta che ti piace di più.

In palio per i vincitori un premio davvero speciale.