Giugno 19, 2024
  • Con lo sponsor giusto, nessun sogno è proibito
Adrenalinica...mente!

NoAlTC, si lotta fino alla fine

Dopo le soddisfazioni dell’ultimo weekend di corse, i piloti del NoAlTC Road Racing Team continuano a lottare per concludere al meglio questa stagione ormai in dirittura di arrivo. E, nonostante non tutto fili per il verso giusto – ma diciamocelo, quando mai in pista va tutto per il verso giusto? – riescono a ottenere ancora una volta degli ottimi risultati.

A Ottobiano, dove Alice Sabatini e Yuri Storniolo si sono recati per un nuovo turno del SIT, il responso è dolceamaro. Da un lato infatti Alice, grazie al secondo posto in categoria, riesce a mantenere il primo posto generale in classifica Ladies. Dall’altro Yuri, dopo il settimo posto in Gara 1, è stato protagonista di una brutta caduta in Gara 2.

Ma nonostante il tonfo, il nostro eroe non si è scoraggiato e, invece di ritirarsi come avrebbero fatto molti piloti, si è rialzato e ha portato a termine la gara, pur tagliando il traguardo all’ultimo posto. Dopotutto certe volte non è una questione di punti, quanto di orgoglio. E quest’anno i ragazzi di NoAlTC ci hanno davvero dato di che essere orgogliosi…

L’altro “fronte” su cui si è trovato impegnato il team brandizzato Sponsorizza Passioni è quello del CIVS, che ha portato una nutrita rappresentanza in quel di Volterra, dove tra moto, sidecar e quad i nostri hanno combattuto fino all’ultimo respiro.

Fabio Ricca è arrivato primo in sella al suo quad e conclude così al secondo posto assoluto una stagione eccezionale, che è però stata segnata in maniera fatale dalla caduta e lo stop a Isola del Liri. Buone notizie anche per Loris Bottino, che torna a vincere con il suo sidecar.

Chiude al secondo posto anche Giovanni Luc in categoria 125 Open, ma per lui si tratta di un podio decisamente più amaro, dato che una rottura al freno posteriore in Gara 1 gli ha impedito di lottare per portarsi a casa la vittoria. In ogni caso, grandissima soddisfazione per il risultato ottenuto, visto che il “Pibe”, come è soprannominato dagli amici e compagni di squadra, era  al debutto nella specialità delle corse su strada.

Sfuma invece la rimonta di Oscar Torpea, team manager di NoAlTC, che nonostante tutto l’impegno profuso si è dovuto accontentare del quarto posto, e chiude così il campionato con una comunque notevole terza posizione in Crono Maxi.

Ancora una volta applausi per il NoAlTC Road Racing Team, che a ogni gara riesce a dare spettacolo grazie a una dedizione davvero encomiabile e a una Passione per i motori in grado di proiettare i nostri ragazzi sempre nelle parti alte della classifica.

Ora non resta che aspettare gli appuntamenti conclusivi con il SIT il 2 ottobre e il SuperQuad il 23, per mettere il sigillo a una stagione piena di emozioni, ostacoli, ma soprattutto soddisfazioni.