Giugno 19, 2024
  • Con lo sponsor giusto, nessun sogno è proibito
Progetti Speciali

Regali di Natale per sportivi: i consigli dei nostri atleti

Hai un cugino maniaco dei motori? Un fidanzato o una fidanzata appassionato di qualsiasi sport che richieda di colpire una palla? Un amico che non riesce a stare più di due giorni senza uscire a correre, andare in bici o tuffarsi in uno specchio d’acqua e nuotare?

Allora, adesso più che mai, sarai alla ricerca dell’ispirazione per i tuoi regali di Natale per sportivi.

Niente panico, però… ti trovi nel posto giusto: con i consigli degli atleti sponsorizzati da Escort Advisor troverai sicuramente quello che fa al caso tuo.

Regali di Natale per sportivi

Quando si parla di regali di Natale per sportivi, non si può stare troppo sul generico: ogni disciplina ha le sue esigenze, e di conseguenza saranno diversi gli accessori che ti servono per praticarla.

Di seguito abbiamo quindi raccolto i consigli per i tuoi regali di Natale in base ai diversi sport. Per ogni categoria, ci siamo rivolti a un “esperto del settore”, ovvero a uno dei nostri atleti specializzato nella disciplina in questione.

Regali di Natale per amanti della corsa

Francesco Anelli, triatleta genovese da poco entrato a far parte del rooster sportivo di Escort Advisor, ha le idee ben chiare sui regali perfetti per un corridore o maratoneta.

Fascia cardio, K-Way per il running e calze specifiche per la corsa”, è il trittico perfetto proposto da Francesco. In questo modo, renderai molto più efficaci e confortevoli gli allenamenti del destinatario dei tuoi regali.

Regali di Natale per amanti dei motori

Se l’amico/parente/partner a cui devi fare dei regali di Natale è un amante delle due o quattro ruote, la soluzione migliore consiste nel rivolgersi ai ragazzi del NoAlTC Road Racing Team.

Il team di corse che dice No al Traction Control e a qualsiasi tipo di aiuto elettronico (e qui spiega i perché di questa scelta) ha le idee ben chiare su quali possano essere i desideri e le necessità di un pilota.

“Una cosa imprescindibile, tra l’altro obbligatoria in pista, è il paraschiena, ancora meglio se abbinato a una giacca tecnica”, spiega il pilota in classe Entry 125 Giovanni Luc, soprannominato el Pibe perché… beh, la classe non è acqua. La sicurezza innanzitutto, insomma.

Ma anche il comfort vuole la sua parte, come sottolinea Fabio Ricca, pilota di Quad che nella passata stagione ha regalato grandi soddisfazioni al team. “Per quanto riguarda i regali di Natale, a mio avviso non può mancare un sottotuta.

Siccome la pratica è tutto, il pilota di sidecar Loris Bottino consiglia invece di regalare qualche turno di prove in pista e un set di gomme da consumare durante l’allenamento.

Regali di Natale per nuotatori

Anche nel caso dei regali di Natale per i nuotatori, viene in nostro aiuto Francesco Anelli. D’altronde, assieme alla corsa e alla bici, il nuoto è una delle tre discipline che compongono il triathlon.

Il kit regalo, questa volta, si compone di occhialini, pinne e palette, ossia quelle specie di piccole pinne che si tengono attaccate al palmo della mano, e che servono per perfezionare la tecnica di nuoto e aumentare la resistenza.

Regali di Natale per amanti del padel

“Se il regalo di Natale è per un componente della nostra squadra, lasciate stare il padel: meglio la cerveza”, specificano subito i padelisti di Bandeja y Cerveza, la squadra con il tasso etilico più alto di tutto il Padel4Fun Milano.

Se invece la birra è fuori discussione, il coach Roberto Romano ha altri consigli per regali di Natale in serbo: “Per giocare a padel non ci si può esimere dal giocare con una pala (ndByC: la racchetta del padel) che esalti il proprio stile di gioco: ecco perche per Natale la racchetta da gioco è il regalo più gettonato… no pala, no party”.

Al secondo posto nella “hit parade” natalizia dei bandechini ci sono le scarpe specifiche per il padel, con la caratteristica suola zigrinata che permette un buon grip sul tappeto. “Attenti al numero, però: le scarpe da padel devono essere comode, ma non larghe”, si raccomanda il Mister.

Sul podio dei regali di Natale per gli appassionati di padel troviamo infine un bel completo sportivo, un po’ come quello targato Escort Advisor indossato dai Bandeja y Cerveza, perché “un buon giocatore è prima di tutto un bel giocatore”.

Regali di Natale per amanti del parapendio

Eleonora Mancini, di recente tornata a cimentarsi con il parapendio grazie al supporto di Escort Advisor dopo uno stop dovuto agli impegni famigliari e a un brutto incidente, ha in serbo i consigli giusti per fare felici gli appassionati al suo sport.

“Personalmente consiglio una Easy Bag per il ripiegamento veloce della vela, i guanti invernali e una simpatica manica a vento della Federazione Italiana Volo Libero da appendere allo specchietto retrovisore dell’auto”.

Regali di Natale per ciclisti

Poco fa si diceva che le gare di triathlon includono anche una parte da affrontare in sella alla bici: ecco quindi che anche nel caso dei regali di Natale per ciclisti è Francesco Anelli a dire la sua.

Siccome pedalando non si può lasciare nulla al caso, oltre a un cappellino sottocasco, il nostro eroe consiglia di regalare anche un ciclocomputer e una fascia cardio Tri apposita per il triathlon.

Regali di Natale per appassionati di Savate e Kickboxing

Per i regali di Natale dedicati agli amanti degli sport da combattimento, ci siamo infine rivolti ai tiratori del Team Boxe Francese Trieste, impegnati nelle più rilevanti competizioni nazionali e internazionali di Savate (nota appunto anche come Boxe Francese) e di K1.

Come nel motociclismo, ancora una volta la priorità va a comfort e sicurezza: Virginia Crisma, campionessa italiana Savate assalto, consiglia di regalare una borraccia con cannuccia presa da Decathlon, utile per bere fra un round e l’altro senza togliere i paradenti, e, a proposito, proprio dei pratici (e simpatici, dato che sono spesso decorati con disegni particolari) paradenti SafeJawz modellabili sull’arcata dentale, reperibili su Amazon.

Giulia Negrisin, campionessa italiana e bronzo ai Mondiali nel Savate assalto, propone invece un borsone da palestra Leone, comodo per via della sua capienza nonostante le dimensioni ridotte, e soprattutto in grado di aggiungere un tocco di stile alla tenuta da combattimento, grazie alla notevole selezione di colori.

Anna Tortora, campionessa italiana Savate Assalto +75 e bronzo ai Mondiali Savate Assalto +75, sfodera delle fasce sottoguanti K-Nok (“Sono delle fasce morbide, in cotone elasticizzato, fabbricate in Italia. In più sono spiritose, perché sono abbellite con dei teschi”) e delle scarpe originali per Boxe Francese a marchio Rivat, “eleganti, fatte in pelle e molto comode”.

consigli regali natale sport

Con tutti i consigli di regali di Natale per sportivi, ora non dovresti avere problemi a rendere felici i tuoi cari.

Buon Natale da tutti i nostri team e da Escort Advisor, e… ricordati di cominciare l’anno nuovo seguendo le avventure dei nostri atleti sul sito di Sponsorizza Passioni!