Maggio 21, 2024
  • Con lo sponsor giusto, nessun sogno è proibito
Single Player Highlight

Rudez e Vittozzi incredibili sul ring del World Open in Bulgaria

Il 27 e il 28 aprile a Plovdiv, in Bulgaria, Giulia Rudez e Romina Vittozzi del Triglav Fight Club di Trieste sono salite sul ring del Savate World Open, pronte a combattere in questa competizione internazionale aperta a tutti i livelli sponsorizzate da Escort Advisor.

Si tratta del Campionato del Mondo di Savate, un evento importantissimo per il Triglav Fight Club che non può mancare e partecipa con due sue fighters.

Tutto comincia venerdì 26 aprile con il Face Off che vede protagoniste entrambe le atlete. Si tratta di una cerimonia pre-combattimento che prevede una sfida di sguardi tra le iscritte, che si posizionano in guardia una di fronte all’altra. È questo il momento in cui viene verificato il peso delle atlete per confermare la categoria in cui poi gareggeranno i giorni successivi.

I match infatti si svolgono sabato 27 e domenica 28 aprile, in due giornate ricche di sport e adrenalina, che vedono fronteggiarsi i migliori atleti del mondo della Boxe Francese, una disciplina unica che unisce tecnica ed eleganza e lascia sempre senza fiato.

Sabato, in un confronto emozionante, che tiene gli spettatori con lo sguardo incollato sul ring, Giulia Rudez affronta senza perdersi d’animo e dimostrando tutta la sua preparazione atletica la Campionessa Mondiale in carica, di nazionalità belga, e vince contro un’atleta francese. Vittoria che fa conquistare il podio all’atleta triestina, che torna in patria più che soddisfatta, portando a casa un Bronzo mondiale nella categoria F65.

Il giorno dopo, Romina Vittozzi disputa un match mozzafiato nella Main Card contro la fortissima atleta bulgara Monika Stoyanova, 3 volte Campionessa europea e 3 volte Campionessa mondiale, dimostrando di gestire egregiamente un incontro di altissimo livello con scambi violentissimi a casa dell’avversaria, nonostante gli 8 mesi di fermo causati dall’infortunio.

Il coach Lorenzo Volcic non può che essere orgoglioso della preparazione impeccabile delle sue tiratrici e commenta così questo fine settimana ricco di colpi di scena: Giulia Rudez ha dimostrato costanza e capacità nel difendere il suo livello di atleta della Nazionale. Romina Vittozzi è stata straordinaria, al secondo match post infortunio è riuscita a tenere testa a un’avversaria che sembrava non accusasse nemmeno i fortissimi colpi ricevuti, trovando all’ultimo round la forza di contrastarla, offrendo al pubblico uno spettacolo unico.

Ma un Bronzo ai Mondiali non è un buon motivo per fermarsi! Il Triglav Fight Club è già pronto ad allenarsi duramente per combattere e vincere ai prossimi appuntamenti, sempre in compagnia dello sponsor Escort Advisor.