Luglio 18, 2024
  • Con lo sponsor giusto, nessun sogno è proibito
Single Player

Udine Footgolf, prima vittoria nella Team Challenge

FootGolf Udine Team Challenge Caorle

Nella giornata di domenica 2 aprile, la compagine dell’Udine FootGolf affronta in nutrita schiera la seconda tappa del Campionato InterRegionale NordEst 2023 targato Associazione Italiana FootGolf, affrontando oltretutto la prima giornata del campionato Team Challenge.

Mentre di solito le tappe del campionato sono giocate singolarmente dai giocatori di ogni squadra, nella Team Challenge i diversi schieramenti si affrontano in sfida diretta, secondo modalità peculiari rispetto alle regole standard del FootGolf.

In breve, ogni singola buca viene giocata da un footgolfista che effettua tutti i tiri e da due suoi compagni di squadra che giocano in coppia, alternandosi al tiro fino a quando il pallone non va in buca. Il team che ottiene il miglior punteggio, perché complessivamente è riuscito a mandare la palla in buca con un numero minore di tiri, si aggiudica l’incontro.

Nelle due partite in programma FootGolf Udine schiera tre certezze: Denis Dorigo, Daniele Degano e Stefano Birarda. Il primo incontro è un derby tutto friulano contro le Zebrette Golf, portato a casa dalla squadra sponsorizzata da Escort Advisor, che ottiene così la prima vittoria della stagione nella Team Challenge. 

Meno fortunato il secondo match, perso per un solo punto contro il FootGolf Alto Vicentino. Il risultato rimane in sospeso sino all’ultimo, ma sul finale i biancorosaneri sono costretti a capitolare. Per Udine FootGolf si tratta comunque di un esordio molto incoraggiante in questa modalità di gioco che spopola all’estero.

A livello individuale, oltre ai tre già citati giocatori, i friulani di Escort Advisor presenti a Caorle sono: Alessia Agnola, Fabio Fabro, Stefano Frantz, Denis Sandri e Ivan Vendetta. E anche qui si fanno vedere dei risultati più che positivi.

Il migliore del gruppo, Stefano Birarda, si piazza 38° assoluto su quasi 150 iscritti, grazie al -3 finale sui colpi previsti per portare a termine il percorso. Del resto questo tipo di campo, lungo, ma anche tecnico, è il preferito del nostro “Biro”.

A seguire troviamo Ivan Vendetta, che si posiziona 53° con un -2 ottenuto dopo avere giocato le prime nove buche con il freno a mano tirato, visto che questa per lui era la prima volta sul campo di Caorle, ma prendendo sempre maggiore confidenza nella seconda metà del percorso. Un solo colpo in più per Fabio Fabro, 58° in classifica, che comincia malissimo, ma riesce a ritrovare la giusta concentrazione e a risollevarsi. 

A seguire troviamo Denis Dorigo, 84° con +1 rispetto al par, e a braccetto Alessia Agnola e Stefano Frantz, a cui va meno bene, dato che terminano con sette colpi in più rispetto al previsto. Daniele Degano, sfiancato dalla gara a squadre del mattino, si deve accontentare del +8, mentre Denis Sandri chiude con un +10 dovuto a diversi errori in fase iniziale, a cui ne sono seguiti altri più avanti, nel tentativo di recuperare.

Il punto di forza che è emerso in questa tappa a Caorle è che Udine FootGolf c’è come squadra, come ampiamente dimostrato nella Team Challenge. Ora ai giocatori di Escort Advisor non resta che guardare al futuro prossimo, in attesa di risultati sempre più ambiziosi.